Esplora

Vigevano

Vigevano

Di ferro e di acciaio LAURA PARIANI Finalista Premio Lucio Mastronardi Città di Vigevano

  • Date evento
    Inizio: 20/10/2018
    Fine: 20/10/2018
    Indirizzo

    Teatro Cagnoni
    C.so Vittorio Emanuele II - Vigevano

     

    Contatti
    Email: ---
    Sito web: ---
    Orari
    ---
  • Descrizione

    PREMIO LETTERARIO NAZIONALE "LUCIO MASTRONARDI CITTA' DI VIGEVANO"   

    L’edizione 2018 del Premio Letterario Nazionale “ Lucio Mastronardi Città di Vigevano”  è riservata ai libri di narrativa, romanzi, testi teatrali e  raccolte di racconti, editi dal 1° gennaio 2017  al 30 aprile  2018

    Per l’anno 2018 il tema é dedicato a narrazioni che si sviluppano intorno al seguente argomento:  "la necessità di misurarsi con la perfezione o con l'Assoluto, sia rispettando che infrangendo il "limite"

    la Giuria Tecnica, composta da:

    Ermanno PaccagniniDocente universitario e Critico letterario del Corriere della   sera – Direttore artistico del Premio Letterario “Lucio Mastronardi Città di Vigevano” 

    Luigi MascheroniCritico letterario del Giornale

    Laura LepriEditor e Critico letterario

    Paolo PerazzoloResponsabile Cultura di Famiglia Cristiana  

     

    si é riunita martedì 29 maggio 2018 ed ha individuato la terna degli autori finalisti. Eccola: 

    Laura Pariani Di ferro e d’acciaio – NN

    Rosella Postorino Le assaggiatrici  – FELTRINELLI

    Luca Saltini Una piccola fedeltà – GIUNTI

     

    Di ferro e di acciaio  LAURA PARIANI

    Finalista Premio Lucio Mastronardi Città di Vigevano

    Laura Pariani  vive a Orta San Giulio. Dagli anni Settanta si dedica alla pittura e al fumetto; dal 1993 si è occupata soprattutto di narrativa e di teatro. Tra i suoi ultimi romanzi: Nostra Signora degli scorpioni (insieme a Nicola Fantini, Sellerio 2014), Questo viaggio chiamavamo amore (Einaudi 2015), “Domani è un altro giorno” disse Rossella O’Hara (Einaudi 2017), Caddi e rimase la mia carne sola (Effigie 2017).

    Di ferro e d'acciaio

    Futuro prossimo.

    In un luogo che assomiglia tanto alla Lombardia, l’operatrice h478 (Lusine) controlla, tramite l’utilizzo di droni e telecamere, il lento vagare del soggetto-23.017 (Maria N), una madre disperatamente alla ricerca del figlio scomparso Jesus.

    Jesus è stato prelevato dalla Polizia Politica e Morale ed è stato incarcerato per aver espresso liberi pensieri in quello stato totalitario e ipercontrollato. La tortura e la morte lo attendono, perchè nel mondo in cui è nato non c’è spazio per chi coltiva il libero arbitrio.

    Un mondo dove ogni libertà è repressa, dove il piacere e il benessere provengono da pratici surrogati, dove la spiritualità non esiste e dei sentimenti non rimangono che croste asettiche, mentre il silenzio imposto viene spacciato per salutare.

    Come in ogni grande romanzo distopico, Laura Pariani denuncia la privazione della libertà di un popolo, che viene occultata dietro una fragile parvenza di benessere. Qualcosa che ci suona sempre familiare e c’inquieta, ma che forse non ci scuote abbastanza per andare oltre al rassicurante pensiero che questo incubo sia solo un libro.
    Se c’è un monito tra le pagine è certamente questo: apriamoli gli occhi, non soltanto per leggere.

    CroceVia

    La nuova collana curata da Alessandro Zaccuri ruota attorno alle parole che spesso pronunciamo distrattamente, senza dar loro il senso profondo che meritano.

    Di ferro e d’acciaio è Passione, parola che usiamo ormai riferendoci a qualsiasi interesse faccia capolino nelle nostre vite.

    È attraverso libri che raccontano storie autentiche scritte da autori e autrici che non mancano di originalità, che NN Editore, con la curatela di Zaccuri, vuole ridare luce e splendore al significato profondo di queste parole spesso bistrattate e ormai impolverate.

    (Fonti: https://www.lalettricegeniale.it/di-ferro-e-d-acciaio-laura-pariani/)

    Ore 21.00

     

    Biblioteca Civica L. Mastronardi
     

     

    Mappa

  • Date evento
    Inizio: 20/10/2018
    Fine: 20/10/2018
    Indirizzo

    Teatro Cagnoni
    C.so Vittorio Emanuele II - Vigevano

     

    Contatti
    Email: ---
    Sito web: ---
    Orari
    ---
  • Richiedi informazioni


    Prenota un tavolo