Esplora

Vigevano

Vigevano
Penna Selvaggia

Musica, teatro, cinema e cabaret. Una Vigevano da vivere

Musica, teatro, cinema e cabaret. Anche questo weekend per la noia non ci sarà spazio. Già questa sera (giovedì) l’Associazione Amici del Teatro Cagnoni presenterà “Filumena Marturano, il coraggio di una madre”. Dalle 21, nella sala del Ridotto del Teatro Cagnoni, la professoressa Mariuccia Passadore spiegherà la commedia italiana del dopoguerra che racconta il dramma di Filumena, donna e madre che rifiuta di rivelare all’amante quale dei tre figli da lei messi al mondo sia suo. Lo spettacolo sarà rappresentato al Cagnoni i prossimi 6 e 7 febbraio.

Venerdì, invece, alle 21, nella Sala Franzoso della biblioteca Mastronardi si terrà un nuovo appuntamento con la rassegna cinematografica Cineafrica – Oltre il bianco e nero. Il film sarà “Watatu” e racconterà la storia di Yusuf e Salim, amici di vecchia data, che si rincontrano a Mombasa dove il primo è venuto a lavorare come poliziotto. Un nipote di Salim, che per rabbia si affilia ad una comunità radicale islamica e antiche rivalità tribali, li metterà in difficoltà. Realizzato dalla Safe, una compagnia specializzata nel rappresentare questi conflitti, vedrà questi temi messi in scena nella seconda parte del film e discussi davanti all’autentica comunità keniota che ne è protagonista. Ingresso libero.

Al Teatro Cagnoni, invece, The State Ballet of Georgia, Tbilisi Opera Directed by Nina Ananiashvili presenta Ballet Gala Soirée. Sarà una serata di grande danza, che presenta capolavori assoluti del neoclassico come Concerto Barocco o Mozartiana di George Balanchine e Falling Angels di Jiri Kylian, accanto a opere leggendarie del repertorio dei Ballet Russes come Le Spectre de la Rose o il passo a due da L’Uccello di Fuoco di Mikhail Fokine, oltre ad alcuni tra i più bei passi a due del  grande repertorio classico. A dimostrazione della grande versatilità della compagnia di Tbilisi, il gala include Sagalobeli, un’opera creata da Yuri Possokhov, star del Bolshoi Ballet, su musiche tradizionali georgiane. Una serata di grande danza dove, oltre all’indiscussa qualità del programma presentato, si aggiunge l’assoluta eccellenza interpretativa da parte dei giovani solisti del Balletto di Stato della Georgia, compagnia dalla consolidata fama internazionale. Ingresso dalle 20.30.

Per i più moderni, l’appuntamento potrebbe essere al Circolo Pick Week (corso Novara 229) dove suoneranno i Nylon Live, ovvero Davide Montenovi e Filippo Milani. Due musicisti, due chitarre, due voci.

Al Different Box (via Bellaria 18) si esibiranno i Maetrika, una band pop rock alternativo: Determinazione, dedizione, ricerca tecnica e stilistica ed amore per la musica sono i punti di forza del progetto Maetrika che, nella loro formazione definitiva, vogliono dimostrare al pubblico che la realtà musicale italiana è ancora in grado di offrire prodotti di qualità. L’ingresso sarà dalle 20, ma il live inizierà alle 23.

Passando poi a sabato, alla biblioteca dei ragazzi (via Boldrini 1) dalle 10.30 Manuel Vertemara presenterà il libro “Daniel e il tulipano gigante”. Sarà una lettura animata con laboratorio per bambini dai 3 agli 8 anni. L’incontro è gratuito, ma la prenotazione è vivamente consigliata.

Alla Cooperativa Portalupi (strada dei Ronchi 7, frazione Sforzesca) si potranno ascoltare gli Avenida e i Palinurus Elephas. Il primo è un gruppo rock formato da Risso Andrea, Spezza Massimo, Tiraboschi Simone Matteo, mentre il secondo è un gruppo indie pop rock di Varzi (Oltrepò pavese) attivo dal 2012.

All’Auditorium Mussini (viale Libertà) Vigevano Cabaret organizza la prima serata di Spettacolo Cabaret. Matteo Miloro presenterà Enzo Polidoro (Turbolenti – Colorado), Didi Mazzilli (Colorado), Omar Fantini (Colorado). Ingresso 10 euro, i bambini sotto i 10 anni entrano gratis.

Al Circolo Pick Week, invece, suonano i Duran Duranies, tribute band nata nel 2016, che rappresenta una chance di rivivere a tutto tondo la musica dei 5 ragazzi di Birmingham, ripercorrendo l’intera carriera dagli esordi del 1981 fino all’ultimo album, Paper Gods del 2015. La cura di ogni particolare, di ogni dettaglio, sia nell’aspetto esecutivo che nell’immagine, rende questo show l’esperienza musicale più vicina alle sonorità e al look degli originali inglesi.

Allo Street Café (corso Novara 80) suonerà Nico Royale, classe 1983, uno degli artisti più interessanti della scena reggae e dancehall italiana. Con il suo stile melodico ma allo stesso tempo esplosivo si esprime su ogni tipo di sonorità dal roots al dub, dalla dancehall all’hip hop.

Appuntamento originale quello in programma al Teatro Moderno, dove la Compagnia Teatro a Molla – Teatro d’improvvisazione presenterà “Plagio” uno spettacolo di Teatro d’improvvisazione, bookCrossing, musica, poesia e comicità. Il pubblico è invitato a portare un libro a teatro, diventando a sua volta, parte integrante dello spettacolo.

Al Different Box, poi, arriveranno i Mr. Soul, quartetto di rodati musicisti di Bergamo che unisce le rispettive esperienze musicali, in un progetto dalle marcate tinte r’n’b, soul e con un forte groove funky. I musicisti proporranno due ore di musica da James Brown a Stevie Wonder, passando per Otis Redding e il miglior rhythm’n’blues, senza tralasciare pezzi inediti.

Domenica al Circolo Pick Week ritorna il Cabaret e con le risate grazie a Walter Leonardi ormai famoso al grande pubblico per essere il coprotagonista del film di Ligabue Made in Italy con Stefano Accorsi.

  • Indirizzo
    Contatti
    Email: ---
    Sito web: ---
    Orari
    ---
  • Richiedi informazioni


    Prenota un tavolo