Esplora

Vigevano

Vigevano
Penna Selvaggia

Un weekend a tutta birra a Vigevano

Birra, libri, degustazioni e atmosfere natalizie. Questo è ciò che ci aspetta in questo freddino weekend decembrino.

Birre Vive sotto la Torre Christmas Edition, ecco la tre giorni di degustazioni, incontri e laboratori dedicati al movimento brassicolo artigianale italiano ed estero.  Da venerdì e domenica torna, infatti, il  Festival delle birre di Natale nella sua 6° edizione. Anche quest’anno, nella Cavallerizza Castello, potremo partecipare a laboratori, incontri, DJ set  e tanto altro. Sette i birrifici artigianali, una postazione estera curata da Beerinba, quattro postazioni food, un’area bar con bibite analcoliche, caffè e amari, spumanti e vin brulee, un’ area “relax” dove potersi sedere, mangiare e degustare, un’ area “workshop”  e un’area bimbi con giochi al coperto. Oltre al mercatino di Natale, dove sarà possibile acquistare cesti natalizi personalizzati con prodotti del territorio e birre artigianali, sarà anche possibile degustare cibo e birra girovagando tra i vari stand e pagando direttamente a loro. L’evento si terrà anche in caso di pioggia, dato che sarà al coperto, i cani sono ammessi, sarà offerto anche cibo anche per vegetariani e vegani e birre gluten free. L’ingresso è libero e gli orari sono venerdì, dalle 19.30 all’ 1, sabato dalle 12 alle 2 e domenica dalle 12 alle 23.

Secondo appuntamento con la rassegna di vespri d’organo per l’Avvento e il Natale “Sette note verso il cielo. In Locum Angelorum”. Questa settimana l’appuntamento sarà venerdì alle 21 nella chiesa della Madonna della Neve, dove il Gruppo vocale Zefiro si esibirà accompagnato all’organo Biroldi, del 1846, da Gianpiero Fornaro. Ingresso libero.

Sabato, dalle 10 alle 12.30 e dalle 15.30 alle 18.30 si potrà accedere alla Baita degli Angeli, curata dagli Angeli Colorati di Vigevano. Nello specifico, dalle 10 alle 12.30 e dalle 15.30 alle 18.30 si terrà un laboratorio per bambini dove verranno creati lavoretti per le case di riposo che l’Associazione visiterà nei weekend successivi, oltre ai mercati dei ragazzi stessi. Alle 16.30 ci sarà il primo spettacolo “Angeli sulle Nuvole” in collaborazione con i ragazzi del Servizio di Formazione Autonomia Disabili “Galassia”, performance che verrà ripetuta anche alle 17.30.

Non lo mollo neanche morta”: la compagnia AttoRé debutta con una divertente commedia brillante di Roberto Marafante inedita per le scene in Italia. Giulio è un uomo ancora giovane per rimanere vedovo e solo. Gestisce un’autoscuola e le allieve sono spesso il bersaglio della sua “disperata” ricerca d’amore anche se… tutte le volte che riesce ad invitarle nel suo monolocale da single, qualcosa inspiegabilmente va storto: sembra che su di lui incomba una maledizione. Lo spettacolo andrà in scena, sul palco del Teatro Moderno (via San Pio V,8), sabato 8 alle 21 e domenica alle 16. Ingresso 10 euro.

Per gli amanti del rock, sabato sera, dalle 22 la Cooperativa Portalupi (via dei Ronchi 7, frazione Sforzesca) presenterà gli Intercity + Kamahatma. Intercity è Fabio Campetti @ voce / chitarra, songwriter dal 2003. Ingresso gratuito.  Per informazioni si può scrivere a scrivere (sms o Whatsapp) al 3341335331 o chiamare lo 0381 346333

Sabato, alle 16.30 all’Auditorium San Dionigi, si terrà la presentazione del libro “Il vin santo di Santa Maria Intus Vineas”  di Genesio Manera. Questa storia la possiamo consacrare tra le storie che esaltano gli ultimi. Ultimo Gesualdo, che trasforma il suo handicap in una forza vincente, ultimo lo sconosciuto Vico di catapecchie, ultimi i contadini, che quotidianamente lottano contro la fame, ultima la chiesa di Santa Maria Intus Vineas, sperduta in una campagna povera, ultime le terre di quel territorio. La ricchezza e la forza di questi ultimi non sta in ciò che si vede, la loro forza vincente si chiama comunità. Ingresso libero.

Domenica torna l’appuntamento con il Mercatino dei Sapori Italiani. Dalle 10 alle 20, in corso Vittorio Emanuele e vie limitrofe ci si potrà leccare i baffi con la mostra mercato dei mille prodotti tipici delle regioni Italiane.

 Un appuntamento veramente vigevanese: domenica alle 17, nella Sala dell’Affresco del Castello. Saràpresentato il libro Tisin E Tisinat, Vigevanesi al Fiume. Il volume, pubblicato da Ciost edizioni, descrivi i luoghi del Ticino vigevanese, con le casotte e i locali pubblici per gli incontri e le attività del tempo libero, luoghi che rappresentano una particolarità della città di Vigevano, della storia e del rapporto dei suoi abitanti con il fiume. Un volume fatto di immagini e parole per tenere viva la memoria delle casotte, dei luoghi e dei loro appassionati frequentatori, i Tisinat. La presentazione sarà a cura di Vittorio Sacchi ed interverrà l’autore Mario Castellani. Ingresso libero.

Foto di copertina: @gabriel_the_lego_traveller

  • Indirizzo
    Contatti
    Email: ---
    Sito web: ---
    Orari
    ---
  • Richiedi informazioni


    Prenota un tavolo