Esplora

Vigevano

Vigevano

Cascina Leonardesca – Colombarone a Vigevano

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr
  • Date evento
    Inizio: 13/10/2019
    Fine: 13/10/2019
    Indirizzo
    Cascina Colombarone, Sforzesca, Vigevano
    Contatti
    Email: ---
    Sito web: ---
    Orari
    Domenica 13 ottobre 10-13 e 14,30-17,30 (ultimo ingresso alle 17)
  • Descrizione

    Ottava edizione delle Giornate FAI d’Autunno.
    In Lombardia sono 89 le aperture, 14 gli itinerari per un totale di 32 comuni coinvolti.

    La Delegazione FAI di Pavia aprirà al pubblico la Cascina Leonardesca – Colombarone a Vigevano

    COLOMBARONE – CASCINA LEONARDESCA VIGEVANO

    I volontari del FAI guideranno i visitatori all’interno della Cascina Leonardesca, detta Colombarone, in località Sforzesca, alle porte di Vigevano.
    L’imponente edificio è uno dei primissimi esempi di cascina lombarda costruita con funzione di vera e propria azienda agricola. Progettata verso la fine del Quattrocento per volere del Duca di Milano Ludovico il Moro, ospitò per un periodo anche Leonardo da Vinci, che qui mise in atto alcune delle sue soluzioni ingegneristiche introducendo canali di irrigazione e mulini ad acqua.
    Il percorso di visita si snoderà lungo il perimetro interno del cortile; dopo l’inquadramento storico, ci si soffermerà sulle tecniche di progettazione e costruzione, con particolare attenzione al ruolo svolto da Leonardo, oltre a raccontare come si svolgevano in passato le attività agricole in questo complesso; non potendo accedere agli ambienti per motivi di sicurezza, saranno lasciate aperte le porte delle stalle così da potere ammirare i bei soffitti a vela e le suggestive colonne, simili a quelle delle scuderie del castello di Vigevano.
    Il Colombarone fu a lungo proprietà privata ed è stato acquisito alcuni anni fa dal Comune di Vigevano. Chiuso al pubblico per lo stato di degrado in cui versa, è stato oggetto di una grande mobilitazione popolare in occasione del censimento Luoghi del Cuore promosso dal FAI nel 2012 e sempre dal FAI è stato aperto per le Giornate di Primavera del 2013.
    Il lavoro svolto dal FAI si è sempre posto l’obiettivo di riportare il bene all’attenzione pubblica e di attrarre risorse economiche per poter intraprendere il complesso e costoso recupero della Cascina Sforzesca.
    Grazie al successo del censimento de I Luoghi del Cuore (oltre 8000 i voti raccolti), il FAI ha cofinanziato il restauro di due lapidi commemorative rinascimentali murate sulle pareti esterne dell’edifici e alcuni fregi decorativi, testimonianza delle origini della cascina e del suo legame con il duca Ludovico Il Moro.

    La visita è aperta a tutti, con contributo facoltativo a sostegno delle attività del FAI a partire da 3€. Quota agevolata per le prime iscrizioni (con riduzione di 10€).

    Mappa

    Prenota un tavolo