Esplora

Vigevano

Vigevano
Penna Selvaggia

Il week end degli auguri

Questa sera (giovedì) l’istituto musicale Luigi Costa augurerà Buon Natale con il concerto dei suoi allievi. Alle 21, nel ridotto del Teatro Cagnoni l’ensemble orchestrale composta da allievi dell’Istituto con la partecipazione di alcuni esecutori provenienti dal Vittadini di Pavia – Alberto Simoni al violino, Irene Zanardi al Flauto insieme al Maestro Andrea Gironi alla Tiorba – interpreterà una selezione di brani molto conosciuti, come il Concerto Grosso Opera 6 n° 8 di Arcangelo Corelli “per la notte di Natale”, o la Flute Suite n° 3 dalla “Wasser Musik” di Georg Frederich Haendel, alternati ad autori seicenteschi importanti come il bresciano Biagio Marini o il viterbese Alessandro Stradella, esponenti di quella scuola italiana che per più di due secoli fu cardine della produzione musicale in tutta Europa. Sarà un’ulteriore occasione per ricordare la figura del M° Ermenegildo Lunghi, nato a Pieve Albignola il 4 dicembre 1911 ed allievo proprio del Civico Istituto Musicale di Pavia che conseguì con brillante punteggio il diploma di licenza superiore di violino presso il Conservatorio «G. Verdi» di Milano, nel 1933. Nel programma di questa sera saranno presenti alcuni dei brani che soleva dirigere e, al termine del concerto, sarà allestito un piccolo rinfresco per lo scambio degli Auguri di Buone Feste tra l’Orchestra e il pubblico intervenuto. Ingresso libero.

Venerdì, il Rotary Club Mede Aureum, ancora una volta, ha voluto donare un evento carico di significato e di spirito natalizio, ma soprattutto ha pensato di donare ai piccoli ospiti del nosocomio cittadino l’opportunità di essere accuditi e curati grazie alla generosità di tanti. Con il Patrocinio del Comune di Vigevano, alle 21.15 sul palco del Teatro Cagnoni si esibiranno la compagnia La Goccia di Novara, il coro gospel Saint George Pop Choir, le corali voci bianche “Color Sound Children Choir” e due scuole di danza, ovvero Emozione Danza e Hula Ohana Italy. La serata, intitolata “Oh, Holy night” coinvolgerà quasi 100 artisti e, a fine spettacolo, gli amici Alpini prepareranno del vin brulè per un brindisi alla solidarietà. L’intero ricavato della serata sarà utilizzata per l’acquisto di un’apparecchiatura per il reparto Pediatria e Neonatologia dell’Ospedale di Vigevano. Il biglietto, che è già disponibile nella biglietteria del teatro di corso Vittorio Emanuele II aperta da martedì a sabato (escluso festivi) dalle 17 alle 20.15, costa 15 euro. Per ulteriori informazioni e prenotazioni si può chiamare il 348.5172007 o il 335.8442217.

Finalmente dopo molte richieste, per la prima volta a Vigevano, arriva “Cosplay on ice”. La parola cosplay (COS-PLAY) è un’abbreviazione delle parole inglesi “costum” (costume) e “play” (recitare, interpretare). In pratica, è l’arte di interpretare gli atteggiamenti di un personaggio conosciuto indossandone il costume. Il fenomeno prende in considerazione per la maggior parte personaggi tratti dai manga o dagli anime (essendo nato in Giappone, i primi personaggi interpretati erano tratti da manga e anime). In seguito il fenomeno si è esteso anche a personaggi di videogames, fumetti, cartoni animati, film, telefilm, libri, pubblicità, band musicali e giochi di ruolo.

Tributo a Pino Daniele al Circolo Pick Week (corso Novara 229): dalle 22.30 sul palco di corso Novara 229, si esibiranno i Tarumbò band composta da Andrea Montalbano (voce e chitarra), Orazio Nicoletti (basso), Vanni Antonicelli (piano), Bruno Riccardo (batteria), Mic Monesta (sax) e Sandro de Bellis (percussioni). «Sono la miglior band fin ora che ho mai sentito come tributo a Pino Daniele – dice l’organizzatore della serata – musicisti affermatissimi, sarà una di quelle serate da non perdere». Come sempre, l’ingresso è libero con tessera obbligatoria.

Dalle 15 di sabato, i cosplayers sfrecceranno sulla pista di ghiaccio allestita nel cortile del Castello. Per chi volesse aggregarsi, il noleggio dei pattini parte da 8 euro.

Sempre alle 15, negli spazi di Up Art Lab e Dadi Ducali (via Boldrini 1, secondo piano), si terrà uno Streetzone Pokémon Christmas Meeting, evento dedicato all’universo Pokémon e Nintendo. Gli interessati potranno partecipare a tornei su Pokémon Ultrasole e Ultraluna (formato VGC 2018), tornei di Smash Bros. per Nintendo 3DS, giochi da tavolo a tema Pokémon e molto altro. Le community di Johto Fag e Pokémon Central daranno quindi vita ad una giornata imperdibile per curiosi e appassionati. Ospite d’eccezione Simone Sanvito, vincitore del torneo Internazionale di Pokémon a Londra nel novembre 2017. Ingresso libero, gradita l’offerta. Alle 17 si proseguirà con “Aspettando la Notte Santa” un concerto di canti della tradizione natalizia internazionale eseguiti, nella Chiesa San Bernardo, dal Piccolo Coro di San Carlo di Vigevano diretto da Gian Mauro Banzòla e dalla Corale S. Michele di ottobiano diretta da Monica Andreello.

Alle 21 negli spazi di LaRoom (via Diaz) La Compagnia Teatrale Lolek presentaSegni di Natale”, opera liberamente tratta dal capolavoro di Charles Dickens “Canto di Natale”, rappresentata con arte mimica e l’ausilio della Lingua dei Segni Italiana (SIL): una lingua che abbatte i muri della comunicazione. Da notare l’immagine della locandina: è la dattilologia di “Buon Natale”. Perché questo spettacolo è come il Natale che non necessita dell’udito per essere “sentito”. L’ingresso, come sempre a LaRoom, sarà ad offerta, ma è consigliata la prenotazione visto il numero limitato dei posti. Per informazioni e prenotazioni si può chiamare il 366.3046408 o scrivere a info@laroom.it.

Alle 21 nella splendida cornice dell’Auditorium San Dionigi (Piazza Martiri per la Liberazione) l’Officina delle Idee, la Fondazione di Piacenza e Vigevano e la Scuola di Musica Kawai proporranno un classico concerto di Natale. Per maggiori informazioni si può chiamare il 399.4241365; l’ingresso sarà libero.

Sempre alle 21, ma all’Auditorium Mussini (viale Libertà), andrà in scena “Palle di Natale” una serata cabaret con lo staff del Vigevano cabaret. Ospite speciale: Suor Nausica (Paolo Casiraghi – Colorado). Matteo Miloro e Perter Cap indosseranno i panni dei presentatori e, durante la serata, si esibiranno anche Giuseppe Lodetti e Davide Messina. Per prenotare il posto in sala e acquistare il biglietto si può chiamare il 334.2945516. I bambini fino ai 10 anni entreranno gratis, per tutti gli altri il biglietto costa 10 euro.

Al Circolo Pick Week, invece, dalle 22.30 si esibiranno Dan e i suoi Fratelli. Ciuffo, basette e All Star sono alcuni degli elementi che catapultano Dan e i suoi fratelli (progetto nato tra il 2011-2012) direttamente da una DeLorean sempre in viaggio ai palchi di tutta Italia e non solo. La grande voglia di fare musica e di divertirsi a suon di Rock’n’Roll, li porta ad esperienze significative come Casa Sanremo 2014 (DopoFestival) , la partecipazione di Dan (Daniele Sari) all’EuroVision 2017 di Kiev in veste di corista per Francesco Gabbani, e della band come Open Act, sempre per Gabbani durante il suo tour estivo. Il loro repertorio è composto da inediti, cover di artisti contemporanei rivisitate in chiave Rock’n’Roll/Rockabilly e grandi classici degli anni 50-60. Il tutto ripreso con sonorità moderne per oltre 2 ore di spettacolo, con una media di 100 concerti all’anno. Il primo singolo pubblicato si chiama La mia Ragazza speciale (10.000 lire) un inedito, seguito da Salirò cover della nota canzone di Daniele Silvestri. Ingresso libero con tessera obbligatoria.

Dalle 22 alle 2 di notte, Silent disco on ice, Oltre ad ascoltare musica si potrà pattinare sul ghiaccio. Balleremo fino a tardi nel magico castello pattinando sul ghiaccio nella pista allestita nel cortile del Castello

  • Indirizzo
    Contatti
    Email: ---
    Sito web: ---
    Orari
    ---
  • Richiedi informazioni


    Prenota un tavolo