Esplora

Vigevano

Vigevano
Storie di Lomellina

I fantasmi nella scuola

Non è la prima volta che trattiamo questo argomento… Infatti, come ben avrete capito dal titolo, parleremo di strane entità in una scuola vigevanese.

Ebbene, la scuola in questione è la “Regina Margherita”; una struttura inaugurata nel 1907, e che si trova all’interno del parco comunale, sempre dedicato alla Regina.

In questa scuola, oltre ad esserci passati tantissimi studenti, hanno insegnato alcuni volti e nomi noti di Vigevano, come ad esempio Gianni Cordone e Lucio Mastronardi. Quest’ultimo insegnò per qualche anno nell’istituto scolastico, tanto che nelle scene del film “Il Maestro di Vigevano” è possibile vedere la scuola più di una volta.

Ma il personaggio che ci spinge verso ciò che vi stiamo per raccontare è Gianni Cordone, che oltre ad essere stato preside dell’Istituto, ha scritto anche un libro con il titolo: “Il Fantasma della Scuola”.

Potrebbe sembrare un semplice racconto, ma per alcuni ex studenti e docenti questa è la realtà. Infatti si racconta, che più di una volta è stato visto transitare nei corridoi un bambino, con abiti molto vecchi, e quando qualcuno lo chiama o si sofferma a guardare, questo scompare.

Altri invece dichiarano di aver visto più di una volta transitare sempre nel corridoio, principalmente nelle ore serali, un docente, sempre vestito con abiti dei primi del ‘900. Purtroppo non ci è dato sapere se si tratta di suggestione oppure semplici leggende per spaventare i bambini… quello che è certo è che nel Regina Margherita, sono passate persone per più di un secolo, e qualcuna di queste, magari affezionata all’istituto, ha deciso una volta morta di far ritorno tra i corridoi della scuola.

Potete credere, come non credere… ma di sicuro, una storia di fantasmi, da un tocco di fascino ad un edificio, che fa già parte della storia di Vigevano.

Rubrica curata da Simone Tabarini di storiedellalomellina.altervista.org

Prenota un tavolo