Esplora

Vigevano

Vigevano
SelvaggiaMente

VigeViamo, ovvero una dichiarazione d’amore.

Vigevano è una bellissima città: tutti noi ne siamo innamorati, peccato però che ne ricordiamo solo quando scattiamo una foto da postare su Facebook o da mandare ad un amico, o un’amica, lontana.

Lo so, forse qualcuno di voi starà già obiettando: “non è vero, io amo sempre Vigevano”. E allora mi spiegate perché non si fa nulla per onorare la sua bellezza? Se, per esempio, faceste un giro in Piazza Ducale alle 6.30 di queste mattine, vi trovereste di fronte ad uno “spettacolo” da basso Medioevo: cartacce, bottiglie, mozziconi, rifiuti di ogni tipo lasciati e gettati in ogni dove fuorché nei cestini. Lo stesso scenario lo potete trovare quasi tutti i giorni, e spesso anche la sera, in giro per la città dove non mancano montagne di sacchetti, di rifiuti gettati alla “echissenefrega tanto la colpa è di Asm”.

E no, caro o cara mia: la colpa non è dell’azienda che si occupa di tenere pulita la città. La colpa è di ciascuno di noi. Quante volte vediamo qualcuno gettare un mozzicone di sigaretta per terra e non diciamo nulla? Quante volte abbiamo detto: «Ah, io so chi è stato» indicando un sacchetto abbandonato per strada, ma ci guardiamo bene dal citofonare al presunto colpevole per fargli capire che per una volta chiudiamo un occhio, ma alla seconda scatta la segnalazione? O ancora di più: cosa diavolo ci vuole a far capire a tutti che più Vigevano è ben curata, più viviamo meglio tutti? Perché siamo tutti pronti, ripeto, a scattare foto “artistiche” ma nessuno promuove un comportamento altrettanto “artistico”? Gli operatori ecologici fanno bene il loro lavoro, smettiamola di puntare l’indice accusatorio sul fallimento della differenziata, sull’inefficienza della municipalizzata e roba simile. Non è così. Forse, in alcuni casi, rarissimi casi, potrebbe anche esserlo, ma dico forse e comunque ci metto per un buon 80% la colpa di noi cittadini.

Ecco, questo volevo dire con “VigeViamo”: amiamo la nostra città, adottiamo comportamenti e strategie che diffondano un comportamento civile, rispettoso, invidiabile. Cerchiamo insieme di trovare un modo per correggere quei comportamenti. Scriviamo qui suggerimenti, strategie o quel che volete, affinché si riesca a far evolvere quelle persone che, nostalgici della Cloaca Maxima, usano le nostre strade come cassonetti a cielo aperto.

  • Indirizzo
    Contatti
    Email: ---
    Sito web: ---
    Orari
    ---
  • Richiedi informazioni


    Prenota un tavolo